CAPENA: UN DETTAGLIO DEL CONSIGLIO COMUNALE NEL CORSO DEL QUALE E’ STATO APPROVATO IL REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE DI STANDARDS URBANISTICI

Si riferisce che, durante il Consiglio Comunale nel corso del quale è stato approvato il regolamento per la monetizzazione di standards urbanistici, uno dei due Assessori PD avrebbe esibito/sventolato un pezzo di carta asseritamente contenente un parere favorevole all’approvazione del regolamento in questione – parere che sarebbe stato reso da un tecnico di area centrosinistra.
Se l’episodio, così come sopra riferito, corrisponde a verità, c’è da chiedersi:
1) il parere in questione è stato allegato al verbale della discussione consiliare, diventando così pubblicamente verificabile?
2) è stata resa nota nel Consiglio Comunale di cui si tratta l’identità del tecnico autore del parere in questione?
3) è stato letto nel corso del Consiglio Comunale il testo del parere in questione?
4) nel corso del Consiglio Comunale chi ha esibito/sventolato il parere in questione ha detto che sarebbe stato allegato al verbale della discussione consiliare?
Purtroppo i malfidati non mancano mai. Da quando poi c’è stata la faccenda dell’asserita (dai maggiorenti del PD capenate) durata biennale di un’eventuale gestione commissariale del Comune di Capena si è diffusa una sfiducia che ancora, purtroppo, non si riesce a rimuovere.
C’è poi da chiedersi: l’ingresso in Giunta con il PDL è stato giustificato dal PD di Capena con l’opportunità di difendere le ragioni di una gestione politica dell’ente locale, di contro alla prospettiva di un’amministrazione “tecnica” come quella commissariale. Tuttavia, le scelte compiute dal PD sulle tematiche più rilevanti dopo l’ingresso in Giunta sono puntualmente giustificate facendo riferimento a pareri tecnici (questione della monetizzazione) o a presunti stati di necessità (vedi aliquote IMU). Quale spazio vi è allora per la politica? Che necessità c’era di evitare con un innaturale connubio la gestione commissariale, se le decisioni poi prese non potevano, per ragioni “tecniche”, essere diverse?
Per completezza ci chiediamo se qualcuno abbia interpellato il tecnico che si supponeva autore del parere esibito da un Assessore PD durante la discussione consiliare in merito all’approvazione del regolamento per la monetizzazione di standards urbanistici e, in tal caso, se il tecnico in questione abbia confermato o meno di aver reso un parere favorevole all’approvazione del regolamento in questione. Purtroppo non mancano malfidati in giro e che c’è addirittura chi vuol verificare e controllare di persona, senza accontentarsi di aver visto pezzi di carta esibiti/sventolati a distanza da altri. E’ chiaro, comunque, che non vi sarebbe e non vi è alcun motivo di dubitare se il parere in questione è stato allegato al verbale della discussione consiliare e/o è stato letto in Consiglio Comunale ed è stata quindi palesata anche l’identità del suo autore; ciò, naturalmente, senza contare la potente efficacia dell’equivoco o delle sfumature, per la quale un parere presentato come favorevole ad un certo regolamento può, magari, non essere sentito come tale dal suo autore in forza di riserve manifestate su punti anche soltanto secondari.
Lasciando da parte il merito, sul quale mancano elementi per pronunciarsi, e tornando al metodo, si ribadisce che allegando il pezzo di carta contenente il parere al verbale si pone la condizione perché il dubbio non abbia ragione di essere e anzi neppure di sorgere, salva ovviamente la verifica del tenore effettivo del parere tramite lettura dello stesso, poiché bisogna alfine vedere quel che dice in concreto questo parere, sicché sarebbe stato ancor meglio se, oltre ad allegare il parere al verbale della discussione consiliare, ne fosse stata data anche lettura nel corso della discussione stessa.

Una Risposta to “CAPENA: UN DETTAGLIO DEL CONSIGLIO COMUNALE NEL CORSO DEL QUALE E’ STATO APPROVATO IL REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE DI STANDARDS URBANISTICI”

  1. Fidelio Says:

    Trendelenburg, non ci far preoccupare… che fine hai fatto? Da: uno che ti legge con interesse..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: