CAPENA: INCORAGGIAMENTI ALLE NUOVE GENERAZIONI

In un post datato 9 agosto 2011, ore 11.29, intitolato “ANCORA INTIMIDAZIONI” – parole seguite da sei punti esclamativi – e apparso sulla bacheca della pagina Facebook “Capena: I Dimenticati”, viene riportata non una notizia, ma una voce (chi posta scrive infatti de relato), secondo la quale il Sindaco, rivolgendosi a ragazzi della lista “I RAGAZZI DI OGGI – GLI UOMINI DI DOMANI”, presentatasi per le elezioni del Consiglio Comunale dei Giovani, avrebbe “ordinato di staccare il manifesto […] in cui si ringrazia l’amministrazione per il nuovo campetto al centro del paese“.

Nel post non si specifica per quale motivo sarebbe stata effettuata la richiesta di cui sopra. La voce lascia increduli: a meno che la richiesta di rimuovere il manifesto non avesse una motivazione di ordine tributario (ad es. mancato assolvimento dell’imposta per le pubbliche affissioni), ma in tal caso potrebbe comunque intervenire d’ufficio il Comune, non si comprende che cosa possa giustificare la richiesta di rimuovere i manifesti in questione.

Va rilevato che essi non si limitavano a ringraziare l’Amministrazione Comunale per il campo di calcetto, sorto sulla metà del vecchio campo comunale da calcio non trasformata in parcheggio, ma ponevano un interrogativo: la fruizione del nuovo campo di calcetto sarebbe stata gratuita o a pagamento? Domanda del tutto lecita, visto che il nuovo campo sportivo in località San Marco è a “gestione privata” e visto che, quando uscirono i manifesti, non vi era stata ancora alcuna comunicazione per chiarire il punto, come pure del resto non era stato ancora regolato l’accesso al campetto in questione. Nella stessa pagina Facebook, tra i commenti al post citato, ve n’è uno datato 11 agosto 2011, ore 14.13, nel quale si dice che “il Sindaco ha categoricamente smentito che il campetto sia a pagamento, sarà aperto a tutti senza dover pagare nulla“. D’altra parte il manifesto della lista “I RAGAZZI DI OGGI – GLI UOMINI DI DOMANI” non affermava che l’accesso al campetto sarebbe stato a pagamento, né insinuava ciò, limitandosi – ripetiamo – a porre una domanda, del tutto giustificata, visto, tra l’altro, che all’epoca in cui il manifesto fu affisso non vi erano ancora state prese di posizione formali, ufficiali e pubbliche dell’Amministrazione in merito alle condizioni di accesso al campetto in questione (volendo evitare che al riguardo sorgano ‘interrogativi o, se si vuole, anche insinuazioni, la cosa migliore non sarebbe pubblicare un avviso sul sito Internet del Comune? a oggi non pare che questo sia stato fatto).

Del campetto di calcio o campo di calcetto ci si è poi tornati a occupare nella seduta del Consiglio Comunale dei Giovani che si è tenuta il 28 settembre 2011 e, come riferito nel post dello stesso giorno, 21.14, sulla bacheca della pagina Facebook “Capena: I Dimenticati”, è stato regolato l’orario di accesso, che viene specificato, con la specificazione “grosso modo”, nel post dello stesso giorno 28 settembre, 21.01, sulla bacheca del gruppo “I RAGAZZI DI OGGI – GLI UOMINI DI DOMANI” (in quello successivo di tredici minuti su “Capena: I Dimenticati” si dice che l’orario completo sarà poi comunicato).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: