CAPENA: UN’INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE ANGELA MONTEREALI SULLA PROBLEMATICA CONCERNENTE LE MODALITA’ CON LE QUALI SONO PUBBLICATE LE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI

Con interrogazione datata 1° luglio 2011, diretta al Sindaco e per conoscenza al Segretario Comunale, assunta il 5 luglio 2011 al protocollo comunale con il numero 11717 e pubblicata con il numero 42 nella sottosezione “Le Mie Battaglie in Comune” della sezione “Filo diretto con il Consigliere Comunale Angela Montereali” del sito Internet del “Movimento Capena Anno Zero”, il predetto Consigliere chiede che siano pubblicate per intero nell’albo pretorio elettronico del Comune anche le determinazioni dirigenziali, oltre alle deliberazioni di Consiglio e di Giunta. Attualmente le determinazioni dirigenziali sono pubblicate nell’albo pretorio elettronico del Comune di Capena per estremi (oggetto, numero, data), ma non nel loro testo integrale, come già fanno, invece, anche Comuni confinanti con Capena.

L’interrogazione del Consigliere Comunale Angela Montereali ricorda che ha valore di pubblicità legale, ormai, la pubblicazione all’albo pretorio elettronico, non più quella al tradizionale albo pretorio cartaceo, e afferma altresì che, se, con autorevolissima giurisprudenza, si ritiene che siano soggette all’obbligo di pubblicazione previsto dall’art. 124 del T.U.E.L. (Testo Unico degli Enti Locali) anche le determinazioni dirigenziali, oltre alle deliberazioni di Consiglio e a quelle di Giunta, ne consegue allora che anche per le determinazioni dirigenziali l’effetto di pubblicità legale si produce solo con la pubblicazione all’albo pretorio elettronico, la quale in tal caso dovrebbe essere integrale, e non solo per estremi.

L’interrogazione del Consigliere Montereali fa riferimento anche alla legge n. 4 del 2004, contenente disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti diversamente abili agli strumenti informatici, e sottolinea l’importanza che tali strumenti hanno per porre anche questi soggetti in condizione di partecipare alla vita democratica degli Enti Locali.

Un’interrogazione/istanza di oggetto pressoché identico a quello della testé illustrata interrogazione della Montereali era stata già presentata ai primi di marzo di quest’anno dal Consigliere Comunale Alessandro Ristich (si veda in data 03.03.2011 nella sezione “Interrogazioni Istanze” del sito del “Maestrale” e prima ancora la segnalazione assunta al protocollo comunale il 28.02.2011 con numero 3398 e pubblicata anch’essa sul sito Internet del “Maestrale”). Dal sito del “Maestrale” parrebbe evincersi che all’interrogazione/istanza del Consigliere Ristich, presentata sei mesi or sono, non sia stata data risposta (sempre che non si voglia sostenere, in base al tenore di quell’interrogazione/istanza, che essa non richiedeva espressamente una risposta scritta e che quindi questa non era dovuta); comunque, le richieste in essa contenute non sono state recepite.

Avrà miglior fortuna la suesposta interrogazione del Consigliere Montereali?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: