UN’INTERROGAZIONE-MONSTRE DEI CONSIGLIERI COMUNALI DI OPPOSIZIONE ALESSANDRO RISTICH E ANGELA MONTEREALI SULLA TRAVAGLIATA PROCEDURA DI REALIZZAZIONE DI UN’OPERA PUBBLICA

E’ stata pubblicata nella sezione “Interrogazioni e istanze” del sito Internet del movimento “Il Maestrale” un’interrogazione, datata 24 giugno 2011 e assunta al protocollo comunale il giorno stesso con numero 10966, diretta all’Assessore ai LL.PP. del Comune di Capena e, per conoscenza, ad una sezione dell’Assessorato Regionale alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici, al Sindaco e al Segretario Comunale: con questa interrogazione, i Consiglieri Comunali di opposizione Alessandro Ristich e Angela Montereali pongono alcune questioni sul tormentato procedimento inerente alla realizzazione della strada che, prevista nel vigente p.r.g. di Capena, deve, in buona sostanza, creare un collegamento senza soluzione di continuità tra via del Mattatoio e via Portone, decongestionando, tra l’altro, un tratto della Provinciale Capena-Morlupo interno all’abitato.

L’interrogazione è fitta di richiami normativi, nonché di riferimenti alle fasi della procedura amministrativa relativa alla realizzazione dell’opera pubblica suddetta.

Cercando di sintetizzare, a quel che sembra nell’interrogazione si asserisce quanto segue:

a) il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione (del primo stralcio) della strada in questione – progetto approvato con determinazione datata 6 settembre 2007 e sulla base del quale è stata svolta la gara di appalto, i cui risultati sono stati approvati nel gennaio 2010, finalizzata all’aggiudicazione dell’incarico per il compimento dei relativi lavori – sarebbe difforme dalle previsioni contenute nel p.r.g.;

b) avrebbe essenzialmente la finalità di ovviare a tali difformità rispetto alle previsioni di p.r.g. la perizia di variante presentata nel marzo 2011, dopo l’interruzione dei lavori, in realtà mai iniziati, nel luglio 2010.

Poste queste premesse, i Consiglieri interroganti, quindi, sacrosantamente si chiedono come sia stato possibile che il progetto definitivo-esecutivo (del primo stralcio) dell’opera in questione sia stato approvato senza che si rilevasse la sua difformità, che non può essere ritenuta non sostanziale, dalle previsioni di p.r.g. – difformità che avrebbe comportato, a rigore, l’espletamento di una procedura di variante allo strumento urbanistico generale o comunque che si seguisse la procedura prevista per l’approvazione di lavori pubblici in variante al piano regolatore, con riflessi anche sul bilancio di previsione, cui sono allegati documenti, come la relazione previsionale e programmatica e il programma delle opere pubbliche, con i quali si deve, tra l’altro, dar conto della conformità delle opere pubbliche previste alle previsioni del p.r.g.; i Consiglieri interroganti, con lo strumento della domanda retorica, affermano poi: 1) che la perizia di variante al progetto definitivo-esecutivo di cui sopra non sembra poter considerarsi una variante in corso d’opera migliorativa, perché l’opera, quando è stata presentata la perizia di variante, non era ancora in corso, non essendo quando fu presentata detta perizia, ancora iniziati i lavori; 2) che non sembra poter essere rispettata nel caso di specie la soglia del 5% prevista come tetto di maggior spesa per le varianti migliorative; 3) che non sembrano sussistere le esigenze derivanti da circostanze impreviste e imprevedibili al momento della stipulazione del contratto – esigenze richieste per poter giustificare l’elaborazione di varianti migliorative in corso d’opera.

Le domande di cui sopra sono formulate dai Consiglieri Ristich e Montereali con interrogazione rivolta al responsabile politico del settore dei lavori pubblici: il destinatario dell’interrogazione saprà dare risposta tempestiva, informata, esauriente, articolata e convincente alle questioni poste dagl’interroganti?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: