CAPENA: UN ARTICOLO SUL RUOLO DEL CONSIGLIERE DI MINORANZA

Nel sito Internet del “Movimento Capena Anno Zero”, nella sottosezione “Gli articoli del Consigliere” della sezione “Filo diretto con il Consigliere Angela Montereali”, è stato pubblicato con il numero 19 un articolo dal titolo “Il ruolo del Consigliere di Minoranza”.

Oltre a lamentare l’assenza di un potere codecisionale effettivo in capo ai Consiglieri di minoranza, od opposizione che dir si voglia, le proposte dei quali – scrive la Montereali – sono bocciate, rigettate aspramente o semplicemente non prese in considerazione, l’articolo dipinge anche la situazione nella quale si trovano ad operare i Consiglieri di minoranza nel modo che segue:

a) la minoranza consiliare “è costretta a subire intimidazioni o minacce, più o meno velatamente“;

b) viene “dipinta come un nemico da combattere, da schiacciare“;

c) vi è “menefreghismo, cavallo di battaglia di certi politici nostrani“;

d) vi è “scorrettezza nel non rispondere, o nel rispondere in maniera evasiva e approssimativa, alle tante interrogazioni e richieste di informazioni” presentate dai Consiglieri di minoranza;

e) le interrogazioni e le richieste d’informazioni sono “spesso e volentieri strumentalizzate da questa maggioranza […] per mettere in cattiva luce ora questo, ora quel Consigliere di minoranza“;

f) vi è “l’arroganza, la boria e la strafottenza di alcuni amministratori nel rispondere durante il Consiglio quando interrogati sul proprio operato“;

g) i Consiglieri di minoranza sono costretti a subire duri attacchi pressoché quotidianamente.

Si dirà che questo quadro a tinte piuttosto fosche rappresenta il punto di vista della Consigliera Montereali, la sua percezione della situazione. Deve tuttavia precisarsi che la Montereali fa riferimento anche a strumenti che consentono al lettore, in non piccola misura, di verificare quanto essa afferma: le videoriprese dei Consigli Comunali, ad esempio, o l’assidua pubblicazione delle interrogazioni e istanze presentate dai Consiglieri (in tutti i siti delle forze di opposizione) con le risposte che sono o non sono date.

Comunque, diciamo pure, non avendo conoscenza di prima mano dei fatti ai quali si riferisce la predetta Consigliera, che le asserzioni sopra riportate ci trasmettono la sua percezione della situazione. Ci coglie una curiosità comparatistica: nei comuni confinanti i Consiglieri di minoranza hanno una percezione analoga della situazione? A Castelnuovo di Porto, Morlupo, Fiano Romano, eccetera, quale è il comportamento nei confronti dei Consiglieri di minoranza? Capena è un paese che, sotto questo profilo, ha proprie peculiarità o sta nella media e a Capena accade né più, né meno che quello che capita anche altrove?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: